Le Intercettazioni Ambientali

A seguito della conoscenza di determinati fatti, o per la carica che si ricopre, si potrebbe essere vittima, ovviamente contro la propria volontà, di intercettazioni ambientali.

In cosa consistono?
Le intercettazioni ambientali consistono nelle attività che permettono di scoprire tutto ciò che avviene in un determinato ambiente (pubblico o privato) attraverso suoni, foto e video. Tramite le nuove tecnologie è possibile mettere in pratica un’intercettazione nascondendo delle microspie ambientali in qualsiasi punto o luogo di interesse: una lampada da ufficio, la cornice di un quadro, nello specchietto retrovisore dell’auto aziendale o di proprietà, o ancora all’interno di una presa di corrente o un rilevatore antifumo da soffitto o un posacenere da tavolo.

Le microspie si suddividono in diversi tipi, si va infatti dalla microspia volta alla registrazione vocale (trasmettitore vocale), a quella che registra video o foto (microtelecamera).
Si pensi al danno che si potrebbe arrecare alla propria azienda in quanto eventualmente depositari di segreti industriali o notizie delicate anche in ambito anche privato, politico o pubblico.

Il nostro team di esperti, attraverso una bonifica ambientale, effettuata con rilevatori altamente innovativi e professionali, è in grado di rilevare la presenza di trasmettitori o telecamere nascoste e portare nuovamente l’ambiente allo stato puro.

Per scoprire di più sui servizi di bonifica o richiedere la consulenza dei nostri esperti clicca qui.